Un video da guardare

Ciao a tutti,

non scrivo post da molto tempo e oggi ne approfitto per proporvi un simpatico video in stop motion.

Guardate quant’è carino.

i miei 10 anni fa

Ciao!

Federica

novembre 28, 2009. Tag: , , , , , , , , , , , , , . Uncategorized. 1 commento.

Monopolizziamoci

monopoliTutti avranno sentito parlare del più famoso gioco da tavolo d’ogni tempo: Il Monopoli

Un giochino davvero emozionante che tramite un budget di base, offerto dalla banca della città, si ha la possibilità di acquistare lotti e intere vie dell’immaginaria metropoli di Monopoli. Le banconote utilizzate sono di vario taglio e ognuna di esse ha un colore differente.

In Norvegia una donna di 61 anni, entrata nella Norde bank di Svendborg, ha chiesto al cassiere di cambiare le sue corone svedesi, equivalenti a poco più di 190 euro. La donna dopo aver effettuato il cambio delle sue banconote, è uscita frettolosamente dalla banca soddisfatta della sua operazione.

Il cassiere, senza fare una piega, le aveva cambiato i soldi del Monopoli.

Il giorno successivo l’anziana donna, viste le premesse, aveva ben pensato di portare un bottino più ricco: circa 750euro. Per sua sfortuna è stata bloccata da una cassiera ben più sveglia, che avvertita la polizia, l’ha immediatamente fatta arrestare.

Chi meriterebbe l’oscar: il cassiere o l’abile giocatrice di Monopoli?

aprile 19, 2009. Tag: , , , . Vita vissuta. 2 commenti.

Una finestra sul mondo: il water

3

Il water potrebbe essere definito come uno dei migliori amici dell’uomo.

Senza dubbio è una delle invenzioni più utili degli ultimi secoli: sarebbe davvero difficoltoso se da un giorno ad un altro dovessimo rinunciare al nostro fidato amico.

In Australia, un cittadino di Darwin ha ricevuto una scottante sorpresa mentre entrava nel bagno del suo appartamento: un pitone della lunghezza di due metri stava spuntando dal water come se fosse stato richiamato da un incantatore di serpenti!

L’uomo, scioccato dalla presenza del rettile, ha immediatamente avvertito gli organi competenti; dopo pochi istanti il cacciatore di serpenti Chris Peberdy ha dichiarato che il pitone avrebbe percorso le tubature fino a raggiungere l’appartamento al decimo piano. Si suppone, che il grazioso rettile, potesse essere fuggito dall’abitazione del suo padrone.

D’ora in poi è consigliabile dare un occhiata al proprio water prima di accomodarsi!

aprile 18, 2009. Tag: , , . Animali, Vita vissuta. Lascia un commento.

Bella al buio

misteritalia2La bellezza esteriore è sicuramente una dote molto ambita, peccato che nessuno possa decidere di esser bello o brutto, a meno che non si ricorra alla chirurgia estetica.

Molte sono le ragazze, che consapevoli del loro fascino, partecipano a concorsi di bellezza con la speranza di vincere.I premi messi in palio sono solitamente molto interessanti: viaggi, soldi, servizi fotografici, ma soprattutto questi concorsi sono degli ottimi trampolini di lancio per molte fanciulle.

A Bangkok Kesaraporn Duangsawan, grazie alla sua incantevole bellezza, ha vinto un concorso ed è stata subito incoronata e premiata con un cospicuo premio in denaro.La ragazza è risultata prima tra numerose adolescenti che come lei sognavano di vincere.Purtroppo però il sogno di Kesaraporn è durato pochi istanti, poichè si è rivelata essere un maschio!

Lo scompiglio per l’elezione di questa falsa reginetta è stato notevole; per la giuria ammettere di aver eletto un uomo di fronte a tante altre bellezze dev’essere stato un duro colpo.

Che le ragazze in gara non fossero delle fanciulle stupende lo si poteva intuire, ma preferire un uomo a tante ragazze significa che eran tutte davvero brutte!


aprile 16, 2009. Tag: , , . Vita vissuta. Lascia un commento.

Se non sbagli non vale

49b28d3cd31f2c4b880751f06Trovare lavoro risulta un’impresa sempre più ardua.

Chi è alla ricerca di un posto di lavoro farebbe di tutto per riuscire ad ottenere un impiego fisso.Purtroppo non tutti riescono a trovare lavoro,talvolta molti giovani laureati non sono disposti alle mansioni più umili e per ciò preferiscono rifiutare un lavoro: questo è senza dubbio uno dei motivi per cui il tasso di disoccupazione nella nostra penisola risulta in costante crescita.

Sicuramente non si tratta del caso di un giovane avvocato foggiano, che dopo aver partecipato e brillantemente vinto un concorso come caposezione della ditta Amica, un’azienda per la raccolta dei rifiuti, è stato informato che non sarebbe stato assunto poichè considerato troppo bravo!

Se l’avvocato avesse sbagliato qualche risposta, di sicuro quel posto sarebbe stato suo!

aprile 15, 2009. Tag: , , , , . Stranezze, Vita vissuta. Lascia un commento.

Miniman ti affitto!

image4_sn

La moda è tendenza, c’è chi potrebbe morire senza l’ultimo paio di scarpe di casa Prada!

Benchè si possa sentir parlare di moda riferendosi principalemente alla categoria “vestiario ed accessori” , essere alla moda non significa necessariamente acquistare i capi più trendy, o la t-shirt del colore più in voga: la moda non è solo abbigliamento, in molti casi diventa un vero e proprio stile di vita.

Purtroppo però, ci sono casi che superano il limite:

La tendenza più attuale del momento è IL NANO AL GUINZAGLIO!

In Inghilterra è stata inaugurata un agenzia per il noleggio dei nani.La nuova frontiera dello style inglese è diventata ormai realtà.L’ampia scelta, la possibilità di selezionare l’abbigliamento del proprio nano, e l’opportunità di poterlo portare al guinzaglio, rendono questa nuova tendenza la novità più richiesta firmata made in UK.

Cos’altro s’inventeranno?

aprile 14, 2009. Tag: , , , , . Stranezze. Lascia un commento.

Sex bomb

xposed3

Negli aeroporti le norme di sicurezza sono sempre più rigide.

Al controllo del bagaglio a mano si formano, infatti, interminabili code per l’attenzione con cui viene controllato ogni singola valigia.Anche le borse porta-computer sono sospettate, infatti da qualche mese è necessario esibire il proprio pc per passarlo singolarmente sotto i raggi X. Talvolta si creano situazioni particolarmente imbarazzanti: ci sono delle restrizioni e alcuni oggetti potrebbero non essere consentiti a bordo.

All’aeroporto di Chicago un uomo iracheno Mardin Amin è stato fermato durante l’imbarco, poichè il suo bagaglio a mano conteneva una presunta bomba!

Tra i passeggeri del volo e in tutto l’aeroporto si è diffuso l’allarme attentato.Solo dopo pochi istanti gli agenti della polizia addetta ai controlli dei bagagli hanno potuto verificare con cautela il contenuto della borsa, che è risultato essere una pompa per il pene.

L’uomo oltre ad aver fatto una pessima figura con la mamma e con tutti gli agenti presenti, ha ricevuto una multa particolarmente salata per aver creato panico nell’aeroporto.

Quando non si è troppo sicuri del contenuto del proprio bagaglio a mano è consigliabile trasferire gli oggetti presumibilmente inadeguati, nel bagaglio da stiva al fine di evitare figuracce!

aprile 11, 2009. Tag: , , , , . Vita vissuta. Lascia un commento.

Furto in famiglia

ladroLa parola d’ordine è Mai Indebitarsi!

E’ sempre molto dura saldare un debito, talvolta chi fa un prestito si trova nell’imbarazzante situazione di dover chiedere la restituzione del proprio denaro.

Non sempre, d’altra parte, si ha la possibilità di ottenere prestiti dalle banche, per cui il rifugium peccatorum di molte persone che necessitano di un prestito è sempre la cara famiglia, che nelle situazioni più difficoltose e soprattutto quando tutto il mondo ti volta le spalle c’è!

Una curiosa vicenda che ricorda questo tipo di circostanza, è avvenuta a Sorso una fiorente cittadina nei pressi di Sassari. Un uomo di 91 anni, stufo di essere creditore di sua sorella da ormai molto tempo, ha deciso di derubarla facendo irruzione nel suo negozio distruggendo la vetrina con il bastone, con il quale si aiuta a camminare, sottraendole l’incasso di circa 4000 euro e numerose schede telefoniche per un valore di 457 euro.

Mentre l’uomo si dava alla fuga, un passante, che aveva assistito alla scena, immediatamente ha avvertito le autorità: l’uomo è stato arrestato, per furto aggravato, danneggiamento, e porto abusivo di arma da taglio.

Sebbene della propria famiglia ci si potrebbe fidare ciecamente, in questi casi è meglio appellarsi al proverbio che recita:

Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio

aprile 10, 2009. Tag: , , , , , . Vita vissuta. Lascia un commento.

Zanzare flambè

racchetta

In estate il  numero di insetti aumenta notevolmente. Tra i numerosi animaletti volanti che “allietano” le nostre giornate, ce n’è uno in particolar modo, che con il suo ronzio, spinge sempre più persone ad utilizzare la più comune pantofola per sbarazzarsi del fastidioso insetto.

Ci sono tantissimi rimedi per eliminare l’agguerrita zanzara, che con astuzia e sete di sangue si avvicina alle zone più improbabili del corpo per succhiare via un pò del nostro prelibatissimo sangue: il giornale può rivelarsi un’ottima arma.

Non tutti però, utilizzano i metodi tradizionali:

A Rio de Janeiro un uomo, stufo di scacciare le sue aguzzine, ha pensato che un piccolo falò avrebbe potuto ucciderle, in modo da interrompere il fastidioso tormento.

L’uomo mentre continuava ad inveeire contro gli insetti è stato salvato dai pompieri, avvisati dai vicini, che vedendo la nube di fumo provenire dall’appartamento, si sono precipitati in soccorso dell’assassino.

“Sono andate via vero?” queste le parole dell’uomo mentre veniva messo in salvo dai soccorritori e mentre la sua dimora andava a fuoco.

aprile 9, 2009. Tag: , , , , . Vita vissuta. 1 commento.

Igiene intima

henryextraManiaci della pulizia e dell’igiene non bisogna mai esagerare!A tutti piace vivere nel pulito, ma non è effettivamente indicato prendere delle misure di pulizia che superino il limite.

Un operaio polacco, durante la pausa pranzo presso il cantiere di un ospedale londinese, ha pensato di svagarsi introducendo il tubo di un simpatico aspirapolvere nei suoi slip, per rallegrare l’atmosfera sul posto di lavoro.


Immediatamente è stato visto da una guardia di turno che ha segnalato l’accaduto, costringendo il malcapitato al licenziamento.

L’operaio, dopo varie giustificazioni , ha tentato di convincere i suoi superiori  dicendo “In Polonia passarsi l’aspirapolvere nelle mutande è un’usanza molto comune!”

aprile 8, 2009. Tag: , , , , . Vita vissuta. 6 commenti.

Pagina successiva »